Articoli

Forum MGS Cagliari: un grazie ad Eurospin

Dal sito del San Paolo di Cagliari.

***

Nell’aprile del 2024, la città di Cagliari avrà l’onore di ospitare l’8° edizione del Forum del Movimento Giovanile Salesiano (MGS) dell’Italia Centrale, un evento che promette di essere un momento significativo di incontro, crescita e celebrazione per giovani e adolescenti che condividono lo spirito salesiano. Il Forum MGS, noto per essere l’evento di più ampia convocazione di tutto il MGS dell’Italia Centrale, è una manifestazione che unisce l’annuncio esplicito di fede alla festa, offrendo contemporaneamente percorsi di formazione personale e occasioni di inserimento nella Chiesa locale e nel territorio.

Per chi è pensato il Forum?

L’invito è esteso a tutti gli adolescenti e i giovani, dai 14 ai 30 anni, appartenenti al Movimento Giovanile Salesiano dell’Italia Centrale, dimostrando la volontà di includere, motivare e promuovere il protagonismo giovanile in un contesto di condivisione e di crescita comune.

Quando e dove si svolge?

Il Forum MGS 2024 si terrà nei giorni 25, 26 e 27 aprile, marcando un momento significativo di ritrovo e di scambio per centinaia di giovani che si raduneranno a Cagliari per vivere insieme un’esperienza indimenticabile. Ogni edizione del Forum si svolge in una regione diversa dell’Italia Centrale, e questa volta è il turno della splendida città di Cagliari di fare da cornice a questo evento straordinario.

Un ringraziamento speciale ad Eurospin

In questo contesto di festa e condivisione, non possiamo non menzionare il sostegno fondamentale di Eurospin, che con grande generosità ha deciso di contribuire alla realizzazione del Forum MGS 2024. Il supporto di Eurospin non è solo un gesto di solidarietà ma rappresenta anche un investimento nel futuro dei nostri giovani, facilitando l’organizzazione di un evento che ha al suo cuore la formazione personale e spirituale di centinaia di partecipanti.

Eurospin, con la sua capillare presenza e l’alta qualità dei suoi prodotti, ha dimostrato di condividere pienamente i valori e gli obiettivi del Forum, contribuendo in maniera significativa al successo dell’evento. È grazie a sponsor come Eurospin che possiamo offrire ai giovani un’esperienza così ricca e profonda, che lascia un segno indelebile nel loro percorso di crescita.

Il Forum MGS 2024 “Chiamati alla Speranza” è un evento imperdibile per i giovani dell’Italia Centrale, che troveranno a Cagliari un luogo di accoglienza, di festa e di riflessione. Un sincero ringraziamento va a Eurospin per il suo essenziale contributo, che rende tutto questo possibile.

Avvenire – Cagliari: Salesiani, un’unica comunità a servizio dei giovani

Da Avvenire.

***

di Maria Luisa Secchi

Dallo scorso settembre i salesiani della Città metropolitana di Cagliari hanno assunto una nuova fisionomia.  Un’unica comunità religiosa a servizio dei giovani del territorio, con il compito di animare le tre case salesiane, le quali curano tre attenzioni differenti e complementari a servizio dei giovani. Il neodirettore della comunità salesiana “Nostra Signora di Bonaria”, don Angelo Santorsola, spiega che il loro impegno «si articola su vari fronti – dettaglia. Ciò che ci contraddistingue è che il nostro servizio è portato avanti come una missione e non come mestiere». Il sogno di don Bosco, a favore dei ragazzi e dei giovani, continua con rinnovato entusiasmo, realizzando la bellezza di un carisma educativo presente in 136 Paesi del mondo. Anche lì dove i cristiani sono ancora perseguitati e non è tutelato il diritto della libertà religiosa, i salesiani sono chiamati dai governi a fondare nuove scuole e centri di formazione professionale. «Il nostro sistema educativo – prosegue Santorsola – che si basa sul sistema preventivo ideato dal nostro fondatore, mette al centro la persona e promuove un sistema scuola che vuole puntare non solo alla conoscenza delle discipline, ma alla formazione integrale dei nostri giovani, promuovendo anche proposte extrascolastiche e laboratoriali, dove il ragazzo viene investito in tutto il suo essere». La comunità salesiana opera a Cagliari da esattamente 110 anni, quando nell’ottobre 1913 si inaugurò il primo anno scolastico nell’allora via degli Orti, oggi via sant’Ignazio da Laconi. Don Santorsola a poco più di un mese dal suo insediamento a Cagliari racconta di essersi «inserito molto bene – afferma – perché ho trovato una città molto accogliente. Inoltre, il progetto che si mette in atto da quest’anno mi appassiona particolarmente, perché è in perfetta sintonia con quelle che sono le indicazioni della Chiesa, lo stile sinodale tanto caro a papa Francesco, il lavorare insieme al servizio dei ragazzi, come richiederebbe don Bosco oggi – sottolinea – per essere al passo con i tempi. Una storia che continua a coinvolgere numerosi adulti e giovani, donne e uomini innamorati di don Bosco, affascinati dal suo sistema educativo, nella scuola, come nell’oratorio e nella formazione professionale. «Vogliamo far capire alla città – prosegue – che i salesiani ci sono, vogliono interagire sempre di più con il territorio, in collaborazione con la diocesi e gli enti pubblici. Il nostro obiettivo è rafforzare una rete di alleanze educative  rendendo più visibile e appetibile il carisma salesiano – conclude – che ha ancora tanto da dire».