INE, la visita del Rettor Maggiore all’ispettoria

Il Rettor Maggiore dei Salesiani, don Ángel Fernández Artime, accompagnato dal suo Segretario, don Horacio López, ha fatto visita all’Ispettoria Salesiana “San Marco”, INE, di Mestre e alle varie realtà salesiane ad essa connesse, da venerdì 15 a lunedì 18 marzo 2019.

 Il suo percorso in Triveneto è iniziato venerdì 15 marzo con i Vespri e la Buonanotte con le comunità dell’Ispettoria, dell’Istituto Superiore Salesiano “San Marco”, dell’Istituto Universitario Salesiano di Mestre e Verona, lo IUSVE, e con la Casa Salesiana “A. Zatti”.

Sabato 16 marzo, si è recato all’Assemblea con i Confratelli, dove tutti i salesiani si sono riuniti per ascoltare le impressioni e i consigli del decimo successore di don Bosco. Dopo l’eucarestia e il pranzo insieme, nel pomeriggio si è recato all’Oratorio Salesiano di Schio per incontrare i ragazzi e far visita alla comunità. Ad accoglierlo tanti giovani e una realtà oratoriale che rappresenta a pieno lo stile proposto da don Bosco.

Ha proseguito la serata con la Buonanotte, a Mestre, con i ragazzi e gli animatori del Movimento Giovanile Salesiano, organizzata dall’équipe della Pastorale Giovanile.

Domenica 17 marzo, il Rettor Maggiore, ha partecipato ad uno degli eventi pastorali più attesi dai giovani: la Festa dei Ragazzi 2019. È stato l’ospite principale di questa edizione e ha saputo prendere parte all’iniziativa con il carisma e lo spirito di condivisione che lo contraddistinguono. Ha presieduto l’Eucarestia, concludendo il suo intervento in modo amorevole e carismatico.

Nel pomeriggio, si è recato all’Opera Salesiana di Padova, l’Istituto Maria Ausiliatrice, dove ha terminato la giornata con i Vespri, con la comunità delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Lunedì 18 marzo, il Rettor Maggiore, ha presieduto il Consiglio Ispettoriale a Mestre, e nel pomeriggio ha fatto visita al Complesso Salesiano di Mogliano V.to.

In particolare, alle 15,00, è iniziato, presso l’Aula Magna dell’Istituto Salesiano “Astori”l’incontro rivolto ai Laici delle Case dell’Ispettoria del Nord-Est che ricoprono ruoli di responsabilità all’interno delle varie realtà salesiane.

È stato bello vedere volti conosciuti emozionarsi e divertirsi alle parole del Rettor Maggiore, che con il suo carisma ha saputo dare preziosi consigli a tutti i presenti. Un approfondimento all’insegna della chiarezza, sulla situazione presente e sull’orientamento da prendere per il futuro. La consapevolezza e l’amorevolezza hanno rappresentato due elementi imprescindibili per vivere la realtà salesiana oggi e per poterci operare, nel pieno dello spirito di don Bosco. L’incontro si è svolto nella modalità di dibattito con domande preparate da ogni realtà salesiana presente e si è concluso con l’intervista organizzata dai ragazzi della Radio Universitaria di Mestre, la “Cube Radio” dello IUSVE, l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia e Verona. Successivamente, l’ultima tappa per il Rettor Maggiore è stata la Comunità Proposta di Mogliano V.to, con i giovani in ricerca vocazionale.

Con la giornata di lunedì si è conclusa la visita del Rettor Maggiore in Triveneto: una “tre giorni” di impegni, promesse, risposte e tanto tanto carisma salesiano.

Francesca Bonotto, redazione SalesianiNordEst.it

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento