Articoli

A Venezia l’incontro di fine estate per l’associazione TGS Eurogroup

Si è appena conclusa un’estate inedita per l’associazione TGS Eurogroup, caratterizzata da una serie di molteplici attività associative tutte nuove, rivolte a studenti, volontari e famiglie.

L’emergenza sanitaria ha determinato una profonda trasformazione del programma di attività associative TGS Eurogroup per tutto il corso del 2020. Dopo l’annullamento dei viaggi studio in Gran Bretagna e in Belgio e il rinvio al prossimo anno della passeggiata di solidarietà “Su e Zo per i Ponti di Venezia”, l’associazione ha reagito con determinazione e creatività, proponendo nuove attività educative di qualità sul territorio locale, con uno sguardo anche oltre confine.
Dalla nuova proposta del “TGS Summer Camp” a Mogliano Veneto e Venezia, un corso estivo di lingua inglese integrato da laboratori, visite di studio e attività di gruppo per ragazzi delle scuole secondarie di 1° e 2° grado, al proseguimento delle attività formative in collegamento remoto, con il “TGS Summer Camp On Line”, una serie di incontri informali, rigorosamente in lingua inglese, assieme ai più affezionati amici e collaboratori TGS Eurogroup in Gran Bretagna e in Belgio, fino ad arrivare alla rassegna “Su e Zo per il Veneto”, 5 itinerari appassionanti e coinvolgenti in altrettante città capoluogo di provincia della regione accompagnati da alcuni giovani Volontari TGS Eurogroup del luogo.

Le diverse attività proposte hanno condiviso il momento conclusivo dell’Estate TGS 2020 con un doppio appuntamento che si è tenuto Domenica 27 Settembre 2020 a Venezia: il TGS Back Together e il Su e Zo Trial: due anime dell’associazione, due attività diverse e complementari che si sono ritrovate a trascorrere assieme una giornata a Venezia.

L’incontro “TGS Back Together” ha riunito studenti, genitori e Leader del TGS Summer Camp, il campo estivo in lingua inglese svoltosi lo scorso mese di luglio. In questa giornata genitori e familiari hanno avuto la possibilità di vivere le stesse emozioni provate dagli studenti durante le visite di studio a Venezia della scorsa estate, grazie a tour guidati in luoghi speciali come i Giardini Reali di Piazza San Marco o il Teatro La Fenice. Allo stesso tempo gli studenti hanno ritrovato leader ed amici del gruppo con cui ricreare l’atmosfera dell’esperienza estiva attraverso una grande caccia al tesoro che ha attraversato tutta la città, alla scoperta dei tesori di Venezia. Un’occasione di incontro per condividere i tanti bei momenti vissuti dai nostri gruppi nel periodo trascorso durante il TGS Summer Camp.

Il “Su e Zo Trial” ha radunato una rappresentanza dei Volontari della Su e Zo per i Ponti nell’ultima tappa della rassegna “Su e Zo per il Veneto” che ci ha accompagnato per tutta l’estate. Il gran finale a Venezia, in occasione della Giornata Mondiale del Turismo indetta dall’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite, ha coinciso appunto con il “Su e Zo Trial”: un vero e proprio “test” del percorso Su e Zo 2021, per identificarne punti di forza ed eventuali criticità. È stata l’occasione per lanciare ufficialmente l’edizione 2021 dell’evento, anche attraverso trasmissioni in diretta su Facebook e pubblicazioni di fotografie, interviste e testimonianze in tempo reale sui canali social della manifestazione, a cura dei Volontari della Su e Zo. 

I diversi gruppi di soci e simpatizzanti TGS Eurogroup (studenti e leader del TGS Summer Camp; i loro genitori e famigliari; i Volontari della Su e Zo), seppure impegnati in attività diverse nel corso della domenica, hanno partecipato insieme al momento iniziale e finale della giornata: da un lato il “Buongiorno” nel chiostro del palazzo della Curia Patriarcale presso la Basilica di San Marco, per iniziare insieme la giornata con un momento di preghiera all’arrivo a Venezia; dall’altro il momento dei saluti finali, al Seminario Patriarcale presso la Basilica di Santa Maria della Salute, per condividere i momenti trascorsi insieme a fine giornata e recitare l’Atto di affidamento a Maria Ausiliatrice, affinché ci protegga dalla pandemia e riporti la Salute a tutta l’umanità. 

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria TGS Eurogroup:

TGS Eurogroup
Via Marconi 22
31021 – Mogliano Veneto TV
tel. 041.5904717 – fax 041.5906702
e-mail: info@tgseurogroup.it
sito web: www.tgseurogroup.it 

TGS Eurogroup, le proposte educative per l’estate 2020

Un’estate certamente diversa per l’associazione TGS Eurogroup, caratterizzata da una serie di molteplici attività associative tutte nuove, rivolte a studenti, volontari e famiglie, accomunate dal desiderio di presentare una proposta educativa di qualità sul territorio locale, con uno sguardo anche oltre confine.

TGS Summer Camp
La proposta centrale dell’Estate TGS 2020 è il “TGS Summer Camp”, che si svolgerà presso la sede TGS Eurogroup al Collegio Salesiano Astori di Mogliano Veneto, da domenica 12 luglio a sabato 25 luglio 2020.
Non potendo portare i nostri ragazzi ad imparare la lingua inglese in Gran Bretagna… TGS Eurogroup ha pensato di portare la Gran Bretagna in Italia! Con creatività, dedizione e passione educativa, il Consiglio Direttivo dell’Associazione ha infatti lavorato a lungo per definire un progetto nuovo, di durata più contenuta e da svolgersi in Italia, in tutta sicurezza e serenità. Il progetto, una volta adottate le linee guida per la gestione in sicurezza delle attività per adolescenti e i protocolli operativi per la formazione, così come emanati a livello nazionale e regionale, ha acquisito un significativo valore aggiunto cogliendo e facendo propri gli spunti di riflessione del programma “Aperti per Ferie” della Conferenza Episcopale Italiana, la guida per la progettazione nei territori di questa particolarissima estate ragazzi, e si è inserito pienamente nel progetto educativo per l’Estate 2020 della Pastorale Giovanile Salesiana del Triveneto, con l’apporto e il carisma dell’Ispettoria Salesiana San Marco e della Ispettoria Triveneta Santa Maria Domenica Mazzarello.
Il TGS Summer Camp, in un arco di tempo di 7 giorni propone attività e iniziative diverse: corso estivo di lingua inglese, laboratori, visite di studio e attività di gruppo, Attività pensate in modo tale da integrarsi, arricchirsi e stimolarsi a vicenda in un insieme perfetto di gioco, studio e apprendimento. La finalità è duplice: da un lato offrire una buona occasione per migliorare la conoscenza dell’inglese, dall’altro coinvolgere lo studente in una esperienza cristiana di vita di gruppo, secondo lo stile e il carisma salesiano.
Fiore all’occhiello del TGS Summer Camp saranno le visite di studio a Venezia. In tali occasioni saranno proposti itinerari tra gli angoli meno conosciuti della città lagunare, senza però tralasciare i luoghi che la rendono famosa nel mondo. Saranno giornate all’insegna del turismo sostenibile nel rispetto della città che ci ospita, alla scoperta della sua arte e della sua storia, della sua vera anima, della sua essenza, nello stesso spirito e con le stesse finalità che l’associazione persegue attraverso la passeggiata di solidarietà “Su e Zo per i Ponti” che organizza ogni primavera a Venezia da oltre 40 anni. Le visite a Venezia saranno introdotte da un incontro con l’Amministrazione Comunale della Città di Venezia, presso la sede municipale di Ca’ Farsetti, affacciata sul Canal Grande: un’occasione per presentare ai nostri studenti la campagna di sensibilizzazione della Città di Venezia #EnjoyRespectVenezia, promossa per orientare i visitatori verso l’adozione di comportamenti responsabili e rispettosi dell’ambiente, del paesaggio, delle bellezze artistiche e dell’identità di Venezia e dei suoi abitanti.
Per maggiori informazioni sul TGS Summer Camp, visita la sezione “Partecipa” del sito web TGS Eurogroup.

TGS Summer Camp On Line
Parallelamente al TGS Summer Camp residenziale che si svolgerà tra Mogliano Veneto e Venezia, è già cominciato il “TGS Summer Camp On Line”, la versione digitale del tradizionale corso di lingua inglese. Una serie di incontri informali in collegamento remoto, rigorosamente in lingua inglese, assieme ai più affezionati amici e collaboratori TGS Eurogroup oltre confine. Un’occasione imperdibile per mettere alla prova le proprie competenze linguistiche: dalla “listening comprehension”, attraverso il semplice ascolto degli interlocutori ospitati nel corso degli incontri, fino alla “spoken interaction”, per i partecipanti più attivi, intervenendo nella conversazione per porre domande o quesiti di approfondimento sull’argomento trattato.
Con i collaboratori TGS Eurogroup in collegamento da Gran Bretagna e Belgio discorreremo in maniera informale, sfoglieremo album fotografici, ricorderemo episodi e racconti di vita associativa, in altre parole faremo due chiacchiere tra amici. Un’occasione unica per gettare uno sguardo “dietro le quinte” dell’organizzazione, scoprire i volti dietro ai racconti, conoscere le persone che sono parte integrante della storia dell’associazione, capire in che modo questa rete di relazioni internazionali costruita negli anni rende così speciali le attività associative TGS Eurogroup.
Il TGS Summer Camp On Line si svolge dal 4 luglio al 22 agosto 2020 e si sviluppa in 5 incontri a cui è possibile partecipare liberamente e gratuitamente. È sufficiente iscriversi attraverso la pagina dedicata “TGS Summer Camp On Line” del sito web TGS Eurogroup, dove è anche possibile visionare il programma completo degli incontri.

Su e Zo per il Veneto
Novità importanti anche per la Su e Zo per i Ponti di Venezia, la passeggiata di solidarietà organizzata da TGS Eurogroup fin dalle origini. La manifestazione, a causa dell’emergenza sanitaria, è rinviata al prossimo anno – la data concordata con il Comune di Venezia per la 42° edizione è il 18 Aprile 2021 (vedi precedente post: “Nuova data Su e Zo: 18 Aprile 2021!”) – ma nel frattempo lo staff TGS Eurogroup amplia gli orizzonti e allarga lo sguardo all’intera Regione del Veneto.
Per tutta l’estate 2020, dall’11 luglio al 27 settembre, sono stati immaginati una serie di appuntamenti riservati al Comitato Promotore della Su e Zo e a una rappresentanza dei Volontari TGS Eurogroup: un modo per riconoscere e valorizzare l’imprescindibile ruolo del servizio volontario che sta alla base della manifestazione, un modo per tenere viva l’attenzione sulla Su e Zo per i Ponti in questo anno di pausa, ma anche un modo per promuovere il turismo di prossimità e per riscoprire il territorio locale della nostra Regione Veneto. Ecco dunque la “Su e Zo per il Veneto”: 5 appuntamenti in altrettante città capoluogo di provincia della nostra regione, dove saremo guidati da alcuni giovani Volontari TGS Eurogroup del luogo, già al lavoro da alcune settimane per proporci itinerari appassionanti e coinvolgenti. Si comincia con Verona, si prosegue con Vicenza, Treviso e Padova, per arrivare alla tappa conclusiva di Venezia che coincide con la Giornata Mondiale del Turismo, proposta ogni anno dall’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite il 27 settembre: sarà per i Volontari della Su e Zo un momento di festa per ritornare finalmente a Venezia e promuovere al meglio la prossima edizione 2021 della “Su e Zo per i Ponti”, attraverso l’iniziativa del “Su e Zo Trial 2021”, l’ormai classico test ufficiale del percorso della passeggiata.
Per maggiori informazioni sulla Su e Zo per il Veneto, visita la sezione “Partecipa” del sito web TGS Eurogroup.

TGS Journal
A dare puntuale resoconto dei molti fronti in cui è impegnata l’associazione TGS Eurogroup quest’estate sarà, come sempre, il blog ufficiale “TGS Journal”, che racconterà giorno per giorno l’esperienza del TGS Summer Camp così come gli appuntamenti della Su e Zo per il Veneto e del TGS Summer Camp On Line, con frequenti incursioni sui canali social TGS Eurogroup e Su e Zo per i Ponti, Facebook e Instagram in primis, con foto, post, stories e dirette video a sorpresa. Un modo per essere più vicini ai giovani soci dell’associazione, anche a distanza.
Il TGS Journal è stato nei mesi del lockdown un importante punto di riferimento per tutti i soci dell’associazione, che qui hanno trovato proposte di condivisione e di approfondimento, come la rubrica “Viaggiando da casa”, che conta più di 30 articoli e prosegue tuttora le sue pubblicazioni per farci viaggiare con il cuore e con la mente, in attesa di ritornare di persona alle mete classiche delle esperienze turistiche e dei viaggi studio TGS. La nuova rubrica “TGS Story” sta coinvolgendo molti soci TGS di ieri e di oggi nella appassionante ricerca di testimonianze, documenti e foto che hanno segnato oltre 50 anni di storia dell’associazione TGS Eurogroup.
E in concomitanza con i primi appuntamenti “Su e Zo per il Veneto” parte in questi giorni la nuova rubrica “Detourism” dedicata al turismo sostenibile nella Città di Venezia, in collaborazione con l’Ufficio Turismo del Comune di Venezia, per conoscere ed esplorare una Venezia fuori dai luoghi comuni.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria TGS Eurogroup ai seguenti recapiti:
TGS Eurogroup
Via Marconi 22
31021 – Mogliano Veneto TV
tel. 041.5904717 – fax 041.5906702
e-mail: info@tgseurogroup.it
sito web: www.tgseurogroup.it

Su e Zo per il Veneto, gli appuntamenti itineranti per l’estate 2020

A causa dell’emergenza sanitaria in corso il Comitato Promotore della Su e Zo per i Ponti di Venezia e il Consiglio Direttivo TGS Eurogroup, l’associazione di promozione sociale promossa dai Salesiani di Don Bosco che organizza la manifestazione fin dalle origini, hanno deciso di rinviare la 42° edizione della “Su e Zo per i Ponti di Venezia” alla primavera del prossimo anno. È già stata concordata con il Comune di Venezia la nuova data per la 42° edizione della manifestazione che si svolgerà domenica 18 aprile 2021

Lo Staff della Su e Zo, lungi dal prendersi un anno di pausa, ha dunque immaginato per tutta l’estate 2020 una serie di appuntamenti riservati al Comitato Promotore della Su e Zo e a una rappresentanza dei Volontari TGS Eurogroup: un modo per riconoscere e valorizzare l’imprescindibile ruolo del servizio volontario che sta alla base della manifestazione, un modo per tenere viva l’attenzione e l’attesa per la Su e Zo per i Ponti in questo anno di sospensione, ma anche e soprattutto un modo per promuovere il turismo di prossimità e per riscoprire il territorio locale della nostra Regione Veneto. 

È nata così la “Su e Zo per il Veneto”: 5 appuntamenti in altrettante città capoluogo di provincia della nostra regione, dove saremo guidati da alcuni giovani Volontari TGS Eurogroup del luogo, già al lavoro da alcune settimane per proporci itinerari appassionanti e coinvolgenti. Ecco il calendario completo di tutte le tappe comprese nella rassegna: 

  • Sabato 11 Luglio 2020: Verona 
  • Sabato 1 Agosto 2020: Vicenza 
  • Domenica 16 Agosto: Treviso 
  • Sabato 5 Settembre: Padova 
  • Domenica 27 Settembre: Venezia 

La tappa conclusiva di Venezia, il 27 settembre 2020, coincide con la Giornata Mondiale del Turismo, proposta ogni anno dall’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite: sarà per i Volontari della Su e Zo un momento di festa per ritornare finalmente a Venezia e cominciare a promuovere al meglio la prossima edizione 2021 della “Su e Zo per i Ponti”. Quel giorno avrà infatti luogo a Venezia il “Su e Zo Trial 2021”, l’ormai classico test ufficiale del percorso della passeggiata, riservato agli addetti ai lavori, che tradizionalmente segna l’avvio del percorso di preparazione alla manifestazione. 

Prosegue nel frattempo la campagna di solidarietà che mira a coinvolgere tutti i partecipanti e gli Amici della Su e Zo per i Ponti. In quest’anno particolarmente difficile, in cui sono venute a mancare tutte le fonti di sostegno alle attività della Su e Zo, è rivolto a tutti gli amici della manifestazione l’invito ad acquistare un “Cartellino di Solidarietà” per la Su e Zo: un cartellino “virtuale” che potrà essere riscattato e utilizzato per la partecipazione alla prossima edizione della Su e Zo per i Ponti il 18 Aprile 2021. Acquistando il Cartellino di Solidarietà oggi, allo stesso costo inizialmente previsto per la Su e Zo 2020, si avrà l’opportunità di ricevere per primi il Cartellino Su e Zo 2021 non appena sarà messo ufficialmente in vendita (novembre 2020), evitando di incorrere in possibili aumenti che potrebbero essere previsti per l’edizione del prossimo anno. 

Assieme al Cartellino di Solidarietà è possibile anche acquistare la T-Shirt Solidale della Su e Zo: per ciascuna maglietta venduta sarà devoluto 1 euro alle Missioni Salesiane

Non solo: all’acquisto del “Cartellino di Solidarietà” o della “T-Shirt Solidale” è possibile abbinare una Donazione facoltativa, dell’importo a piacere: ogni erogazione liberale consentirà alla Su e Zo per i Ponti di garantire anche per il futuro una base solida per il fondo di beneficenza dedicato alle iniziative solidali a sostegno del territorio locale (“Premio per le Scuole Don Dino Berti”) e delle Missioni salesiane nel mondo (per il biennio 2020-2021 il sostegno è diretto alla comunità salesiana Monte Salvado di Quebrada Honda in Perù). 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito web dell’evento all’indirizzo www.suezo.it, scrivere a info@suezoperiponti.it o visitare i canali social Facebook, Instagram e Twitter. 

Don Bosco Youth-Net, in autunno due corsi di formazione con il TGS

L’associazione TGS ha aperto le candidature per due esperienze da vivere con il Don Bosco Youth-Net a Strasburgo e a Bruxelles. Si tratta di:

  • Sessione di studio allo European Youth Centre (Consiglio d’Europa) di Strasburgo sui temi della rappresentanza giovanile e dei diritti umani (27.09-04.10.2020) – scadenza candidature: 31.07.2020
  • Corso di Formazione presso una casa salesiana a Bruxelles, per formare educatori e formatori nei settori dell’educazione ai diritti umani e dell’educazione non formale (2-8.11.2020) – scadenza candidature: 05.09.2020

In entrambi i casi è richiesta conoscenza dell’inglese di livello medio-alto e precedente esperienza di animazione a livello internazionale.

Progetto TGS18+, per il sesto anno il percorso di educazione alla cittadinanza europea

“Progetto TGS18+” è il percorso di educazione alla Cittadinanza Europea proposto per il sesto anno consecutivo da TGS Eurogroup. Il viaggio studio a Bruxelles, nell’edizione 2020, si è da poco concluso con il rientro in Italia dei 33 giovani partecipanti (21 del Triveneto, 12 dal Piemonte). Un programma ricco di impegni quello proposto da TGS Eurogroup dal 25 al 29 gennaio nella capitale europea.

Il giorno stesso dell’arrivo a Bruxelles, Sabato 25 Gennaio, era programmato un incontro con la comunità cattolica italiana, in occasione della Santa Messa celebrata da Don Claudio Visconti presso il Foyer Catholique Européen.

Il giorno seguente, Domenica 26 Gennaio, il gruppo è stato accolto nel Parlamentarium, il Centro Visitatori del Parlamento Europeo, dove attraverso un appassionante “Role Play Game” gli studenti si sono immedesimati nel ruolo di Membri del Parlamento Europeo per imparare a conoscere e a sperimentare il processo legislativo dell’Unione Europea.

Lunedì 27 Gennaio era organizzata la visita ufficiale al Parlamento Europeo, momento centrale del viaggio studio, comprendente una conferenza e dibattito introduttivo con un rappresentante della direzione visite e seminari del Parlamento e, a seguire, una emozionante visita dell’Emiciclo all’interno del Palazzo Paul Henri Spaak. A conclusione della giornata una visita alla Casa della Storia Europea, istituzione culturale nata per iniziativa del Parlamento Europeo per promuove una migliore comprensione della storia e dell’integrazione europee.

Il gruppo di studenti ha visitato nella mattinata di Martedì 28 Gennaio i Palazzi Justus Lipsius e Europa, sedi del Consiglio dell’Unione Europea, novità 2020 del Progetto TGS18+. La pausa pranzo al ristorante di Palazzo Berlaymont, sede della Commissione Europea, ha riservato al gruppo di studenti un inatteso quanto gradito incontro con Paolo Gentiloni, Commissario agli Affari Economici, che si è gentilmente prestato per un breve scambio di parole con gli studenti e una foto ricordo. La visita alla Commissione Europea è proseguita nel pomeriggio al vicino Palazzo Charlemagne.

La giornata di mercoledì 29 Gennaio, con il sostegno e il coordinamento di Don Bosco International, ha visto i partecipanti a colloquio con alcune organizzazioni della società civile impegnate a portare la voce dei cittadini, in particolare i giovani, all’attenzione delle istituzioni europee: oltre a Renato Cursi, segretario esecutivo dello stesso Don Bosco International, erano presenti anche Aubérie Samson, segretario generale di Don Bosco Youth-Net, la rete giovanile salesiana presente in tutta Europa e della quale fa parte la stessa associazione TGS, Giulia Bordin, project officer dello European Volunteer Centre (CEV), oltre a Markus Vennewald, in rappresentanza della Commissione delle conferenze episcopali dell’Unione Europea (COMECE) che ospitava l’incontro.

Tutti i ragazzi che hanno partecipato al Progetto TGS 18+ edizione 2020 sono tornati a casa entusiasti dell’esperienza, arricchiti e ispirati per ciò che anno vissuto e toccato con mano a Bruxelles. Esperienze come questa possono aiutare i nostri ragazzi a mettere in luce le proprie potenzialità e a crescere come giovani adulti, “buoni cristiani e onesti cittadini”, nel segno di don Bosco.

Prossimi appuntamenti con il Progetto TGS18+ ad Aprile, con un gruppo di studenti dell’Istituto Don Bosco di Verona in visita a Bruxelles, e a Novembre, con un doppio appuntamento aalla capitale europea per gli studenti del Collegio Salesiano Astori di Mogliano Veneto (Treviso) e per gli studenti dell’istituto Opere Sociali Don Bosco di Sesto San Giovanni (Milano), nell’ambito del programma “TGS for Schools” dedicato alle scuole.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria TGS Eurogroup ai seguenti recapiti:

TGS Eurogroup
Via Marconi 22
31021 – Mogliano Veneto TV
tel. 041.5904717 – fax 041.5906702
e-mail: info@tgseurogroup.it
sito web: www.tgseurogroup.it