CGS, assemblea nazionale a Cagliari il 6 e 7 aprile: “SpettAttori – non stare a guardare, entra in scena”

Si terrà a Cagliari il 6 e 7 aprile 2019 l’Assemblea Nazionale dei CGS (Cinecircoli Giovanili Socioculturali), associazione di cultura cinematografica fondata nel 1967 come espressione del carisma salesiano nel mondo della comunicazione.

Lo slogan scelto per quest’anno (SpettAttori – Non stare a guardare, entra in scena), si inserisce nel tema formativo “Io sono una Missione #perlavitadeglialtri”, che pone il giovane al centro del percorso educativo come vero attore protagonista, in un’ottica di servizio responsabile: io non solo “ho” una missione da compiere in questo mondo, ma “sono” una missione; noi non condividiamo una missione da fare, ma “siamo” missione. Adulti e giovani non sono così semplici destinatari della missione associativa, ma sono soggetti attivi nel contribuire alla crescita della società.

L’appuntamento associativo prevede una parte istituzionale, nella quale si terrà anche l’assemblea straordinaria per l’adeguamento dello statuto alla recente riforma del Terzo Settore, e una sessione formativa e culturale, che si aprirà con una riflessione a cura di mons. Giulio Madeddu, giornalista e direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Cagliari, sul tema “Giovani e comunicazione”, alla luce del documento finale del recente Sinodo dei Vescovi.

Ci sarà spazio anche per la presentazione di alcuni prodotti cinematografici, con la presenza di Andrea Mura, giovane filmaker sardo, e don Enrico Cassanelli, docente presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Pontificia Salesiana.

Inoltre, i rappresentanti dei Circoli provenienti da diverse Regioni d’Italia, saranno guidati alla scoperta della città di Cagliari, attraverso una passeggiata culturale per le vie del centro, e non mancheranno certamente i sapori delle specialità sarde.

L’Associazione CGS, da sempre dedita alla promozione della cultura cinematografica con e per i giovani, conta in Sardegna ben cinque circoli locali, impegnati anche nel settore dello spettacolo dal vivo (teatro e musica), che animeranno in particolare la serata di sabato 6 aprile presso il salone della Parrocchia – Oratorio San Paolo, uno dei principali centri di aggregazione della città.

L’Assemblea proseguirà la domenica mattina con le relazioni del presidente, l’approvazione del bilancio e un intervento dell’avv. Emanuele Tanas sugli adempimenti in materia di protezione dei dati personali alla luce della normativa europea, e si concluderà con la celebrazione della Santa Messa, presieduta da don Roberto Dal Molin, presidente del Centro Nazionale Opere Salesiane.

Il manifesto dell’evento racchiude in sé i significati dell’incontro: una sala cinematografica con le poltroncine rosse, un fenicottero rosa e il profilo della Sella del Diavolo, marchi distintivi della città di Cagliari, su cui campeggia il titolo dell’assemblea, a richiamare ancora una volta il protagonismo degli “SpettAttori” nell’Associazione CGS.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento